laborplay mobile

Soft skill, creative gamification e mobile learning in contesti HR training

Allenare le soft skill per il mondo del lavoro significa affinare le proprie competenze di comunicazione, team working, intelligenza emotiva e creatività in un’ottica di job enlargement. Dato che la presenza di candidati millenial e della generazione Z si sta facendo largo in tutte le organizzazioni lavorative a livello internazionale, strumenti di gamification e gamified design diventano sempre più utili per la formazione on the job, così come esperienze di mobile learning.

Come riporta Albert Van der Meer (2020), consulente e facilitatore di creative gamification, questo strumento può essere un metodo estremamente versatile per la formazione dei lavoratori. Suggerisce che risulterà importante prevedere workshop che lavorino in simultanea su tutte le soft skill già citate, profondamente intrecciate tra loro. Il nodo cruciale sta nel lavorare al contempo sulla motivazione intrinseca (come per esempio diventare più competenti nel proprio lavoro) ed estrinseca (come elargizione di premi, punti o badge per il percorso svolto). Idee di programmazione per affinare le soft skill tramite creative gamification possono essere ricercate studiando progetti nati per scopi diversi, come ad esempio Cyber Discovery nel Regno Unito e Cyber Start. Questi sono esemplificativi di programmi di apprendimento che rendono interessante acquisire determinate competenze, non solo soft, che potranno poi essere applicate in qualunque contesto professionale. E per garantire un’esperienza di training significativa ai partecipanti, sarà altresì necessario predisporre un ambiente di apprendimento di lungo periodo, con un leader di riferimento, e garantire feedback costanti lungo tutto il periodo di formazione previsto, per massimizzare la performance nel contesto aziendale di riferimento. 

Mobile Learning: punti di forza e combinazione con Creative Gamification

Gli studi sul Mobile Learning portati avanti nell’ambito della ricerca pedagogica europea e italiana incoraggiano il mondo HR a considerare l’organizzazione di classi virtuali per allenare gruppi selezionati di collaboratori. Sotto la supervisione del reparto HR Training, in collaborazione con psicologi, formatori aziendali e coach, il mobile learning può favorire l’apprendimento delle soft skill utilizzando linguaggi e strumenti tecnologici adatti ai nuovi target di collaboratori. Si tratta di esperienze di Edtech attente al design interattivo (quindi che favoriscono la navigazione intuitiva e piacevole dell’utente, senza trascurare anche tecniche di ux writing), dove lo studente è co-creatore del proprio apprendimento. I vantaggi risiedono nel miglioramento dell’accessibilità ai tool formativi (ovunque e in qualsiasi momento), fornire focus su argomenti specifici maggiormente personalizzati rispetto a un’esperienza formativa tradizionale, la massimizzazione dell’utilizzo di video tools brevi e mirati e l’implementazione di app nell’architettura digitale aziendale che proiettano l’organizzazione nel mercato digitale contemporaneo.

In ultima analisi, combinare creative gamification e mobile learning per l’apprendimento delle soft skill permetterebbe di vivere esperienze di formazione altamente coinvolgenti per i team interni, non solo al lavoro ma anche in contesti non necessariamente formali, favorendo l’adozione di strategie innovative all’interno dell’organizzazione e customizzate ai fini del raggiungimento degli obiettivi aziendali (basti pensare all’incremento competitivo delle performance e alle capacità di ampliamento strategico del networking lavorativo). 

Un invito per tutti gli addetti ai lavori, in primis HR Trainer!

per scoprire il metodo Laborplay

Articolo di: Francesca Miglioli

SITOGRAFIA:

The need for soft skills Training and Gamification – Albert van Der Meer 2020

iMilkInnovative Mobile Interactive Learning and Knowledge – Flavia Santoianni 2022CYBER DISCOVERY www.joincyberdiscovery.com

Condividi questo articolo

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Altri articoli

PlayToTrain

L’anima oscura del fallimento

Dark Souls, l’anima oscura del fallimento e la base oggettiva per poter apprendere nuove abilità.

Sei curioso di scoprire come possiamo "gamificare" la tua azienda?

IMG   min